FacebookRSS Feed





26.08.2014


Sul sito ASNI http://www.asni.it/notizie nonché sulla relativa pag. Facebook https://www.facebook.com/associazionestoricadellanobiltaitaliana?fref=ts viene pubblicata il seguente trafiletto:
<<L'ASNI è nata il 17 maggio 2014 sotto l'ègida del Corpo della Nobiltà Italiana (CNI), allo scopo di promuovere, diffondere e valorizzare il patrimonio storico e sociale legato alle famiglie nobili italiane iscritte al Libro d'Oro della Nobiltà Italiana (edito dal 1910 a cura del Collegio araldico Romano sotto la supervisione scientifica del CNI) del quale è chiamata a curarne gli aggiornamenti>>.
Al contrario dei proclami divulgati da A.S.N.I., proprio un membro della Presidenza del C.N.I. in data odierna ci comunica che non risulta che il C.N.I. abbia mai legittimato, avallato, appoggiato, alcuna A.S.N.I. Ne ovviamente mai il C.N.I. si è rivolto all'A.S.N..I per aggiornare un Libro che non è suo.
A dimostrazione ancora una volta che il Consiglio Direttivo dell'A.S.N.I. diffonde informative destituite di qualsiasi veridicità. Si ringrazia il nobile F.A. membro del Consiglio di Presidenza del C.N.I.
F.A.